vicenzetto group

Laboratorio autorizzato ai sensi art.59 DPR 380/01 dal 2004

la storia

Autostrada A31 Valdastico

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Il ponte che unisce le due sponde del fiume Adige tra Piacenza e la località Colombano, si inserisce nel più ampio progetto di realizzazione verso Sud dell’autostrada Valdastico. L’opera ha dimensioni quasi monumentali: i due triangoli che sosterranno la struttura sono formati da tubi di acciaio dello spessore di 32 millimetri, del diametro di quattro metri e raggiungono i 116 metri di altezza, mentre il ponte avrà una lunghezza totale di 1.100 metri e la sola campata che attraversa l’Adige misurerà 310 metri. Quest’ultima verrà tenuta sospesa da funi contenute in 16 stralli divisi in quattro batterie, la prima ne conterrà 166, la seconda 132, la terza 112 e l’ultima 72.

ATTIVITA’ DEL LABORATORIO

L’indagine ha previsto sia prove in sito che in laboratorio. In particolare l’indagine in sito è consistita nell’esecuzione di n. 2 sondaggi a carotaggio continuo con prelievo campioni indisturbati, prove in foro (SPT e Lefranc) e n. 6 prove penetometriche statiche con piezocono. I campioni indisturbati sono stati quindi sottoposti in laboratorio alle seguenti prove geotecniche:

• Classificazione dei terreni incontrati;
• prova edometrica ad incrementi di carico controllati;
• prova di taglio diretto;
• prova di compressione con espansione laterale libera;